XagenaNewsletter
Medical Meeting
Xagena Mappa
Xagena Salute

Una risposta precoce alla terapia di impianto di Desametasone intravitreale nell’edema maculare diabetico può prevedere l'esito visivo


Si è determinato se la risposta precoce di acuità visiva alla terapia di impianto di Desametasone intravitreale nell’edema maculare diabetico ( DME ) sia associata a esiti a lungo termine.

È stata effettuata una revisione retrospettiva multicentrica ( 8 siti ) di cartelle cliniche di occhi con edema maculare diabetico trattati con impianto di Desametasone intravitreale da 0.7 mg e follow-up minimo di 18 mesi
Sono stati inclusi 102 occhi. Sono stati esclusi gli occhi con anomalie dell'interfaccia vitreoretinica o che erano stati sottoposti a vitrectomia.

Gli occhi sono stati classificati in 3 gruppi in base al cambiamento nella migliore acuità visiva corretta ( BCVA ) a 3 mesi ( equivalenza logMAR di guadagno di meno di 5 lettere, 5-9 lettere o 10 o più lettere ).
I risultati di acuità visiva sono stati determinati per ciascun gruppo di risposta precoce.
È stata valutata la relazione tra cambiamento precoce ( 3 mesi ) e generale nella migliore acuità visiva corretta.

Nella popolazione dello studio ( 102 occhi ), sono stati osservati miglioramenti di meno di 5 lettere, da 5 a 9 lettere e di 10 lettere o più nella migliore acuità visiva corretta nel 44.1%, 18.6% e 37.3% degli occhi, rispettivamente, a 3 mesi.

Tra i responder subottimali ( meno di 5 lettere ) a 3 mesi, il 6.7% ha mostrato guadagni di 10 lettere o più alla conclusione dello studio rispetto al 29% nel gruppo di risposta precoce robusta ( 10 lettere o più ) ( P=0.009 ).

La variazione di BCVA a 3 mesi ha mostrato una significativa correlazione positiva con la variazione complessiva di BCVA ( coefficiente=0.44, P=0.002 ).

In conclusione, una proporzione simile di occhi ha dimostrato una risposta precoce subottimale ( meno di 5 lettere ) e robusta ( 10 lettere o più ) al trattamento a 3 mesi.
Gli occhi con una risposta precoce robusta hanno dimostrato un guadagno a lungo termine di 10 lettere o più nella migliore acuità visiva corretta a un tasso significativamente più alto rispetto a quelli con scarsa risposta precoce.
La risposta precoce al trattamento è stata direttamente correlata con il cambiamento generale nella migliore acuità visiva corretta. ( Xagena2017 )

Al-khersan H et al, Am J Ophthalmol 2017; 184: 121-128

Oftalm2017 Farma2017


Indietro